- 50 ECM - Nutrizione di base, avanzata e sportiva

- 50 ECM - Nutrizione di base, avanzata e sportiva

CORSO DI NUTRIZIONE DI BASE, AVANZATA E SPORTIVA (50 ECM)

Corso di formazione in scienza dell'alimentazione

  1. Sede: Napoli e online in diretta o differita
  2. Supporti didattici: Videolezione e file PDF
  3. Titolo rilasciato: Attestato di partecipazione e rilascio crediti ECM (id evento 249995)

Corso teorico/pratico, rivolto a studenti, biologi, dietisti, medici e figure afferenti, per imparare a strutturare diete a soggetti sani, patologici, sedentari e sportivi. Dall'accoglienza del paziente alla strutturazione di diete personalizzate. Adattare la dieta in funzione dello stile, sia esso di un soggetto sedentario o che pratichi attività fisica, è un argomento di grande attualità ed interesse per le figure professionali abilitate a rilasciare piani alimentari. Le esercitazioni pratiche, il coinvolgimento di docenti universitari e personale altamente qualificato, garantiscono una formazione completa e di alta qualità.

  • Sede corso

    - Napoli: Stelle Hotel, Corso Meridionale 60/62, all'interno della stazione ferroviaria

    - Online
    : Piattaforma WEB in FAD per seguire il corso da casa, in diretta o in differita registrata.
    Effettua l'iscrizione e ti verranno fornite le credenziali d'accesso.
    (L'accesso alla lezione registrata è diponibile per 6 mesi). 

    Il corso può essere svolto in sede a Napoli, in diretta online e in differita onlina registrata
  • Date del corso 

    - Napoli: 14,15, 28, 29 settembre, 19, 20, 26, 27 ottobre

    Online: sempre disponibile 
  • Termine delle iscrizioni 

    Iscrizioni per seguire il corso online in differita FAD sempre aperte

    Iscrizioni per seguire il corso online in diretta, fino al 02 settembre o ad esaurimento posti

    Iscrizioni per seguire il corso in sede a Napoli, fino al 02 settembre o ad esaurimento posti
  • Numero di lezioni

    8 in totale
  • Requisiti richiesti

    Studenti e laureati in medicina, biologia e affini, dietistica, farmacia, scienze motorie e tutti quei corsi di laurea che danno accesso, dopo il conseguimento della specialistica, a sostenere l'esame di stato da biologo
  • Pratica

    Il discente riceverà 1 anno di tutoraggio e due giornate di formazione gratuita di pratica ambulatoriale, con esercizi e simulazioni, la prima presso la sede di Napoli e la seconda online, in modo da applicare in maniera pratica le nozioni apprese al corso. Non è obbligatorio recarsi in sede, nei giorni di pratica, ai fini del conseguimento dell'attestato e degli ECM. Recarsi in sede costituisce solo un valore aggiunto per il discente.
  • Titolo rilasciato 

    Attestato, accreditato dal ministero della salute, con rilascio di 50 crediti ECM
    Attestato di partecipazione SIFA valido ai fini della compilazione del Curriculum Vitae

    N.B. L’obbligo di formazione continua decorre dal 1° gennaio successivo alla data di iscrizione all’Ordine. Per maggiori informazione consulta questa pagina agenas e il Manuale dei criteri per l’assegnazione di crediti alle attivita’ ECM

    Per visualizzare l'elenco delle figure professionali che posso ricevere gli ECM da questo corso, clicca qui
  • Supporti didattici 

    Videolezione (disponibile per 6 mesi) e file PDF
  • Quota di partecipazione per i soci della SIFA in possesso di SIFA CARD

    490 euro (con possibilità di pagare in 2 rate). 

    !!! PER ISCRIZIONI ENTRO IL 15 LUGLIO, SOFTWARE SIFADIETA IN OMAGGIO PER 4 MESI !!!

    E' possibile partecipare come uditore a una o più lezioni al costo di 80 euro cada uno

    Per accedere ai corsi della Scuola Italiana Fitness e Alimentazione è obbligatorio affiliarsi all'associazione tramite la SIFA CARD, che ha un costo di 35 euro all'anno. La partecipazione ai corsi e le relative promozioni sono riservate esclusivamente ai soci.
  • Iscrizione

    Per iscriversi è possibile seguire una delle seguente procedure


    PROCEDURA N.1 - Paypal

    1 - Iscriversi alla scuola tramite la SIFA CARD *. Se questa operazione è già stata effettuata, passare direttamente al punto 2

    2 - Effettuare il pagamento Paypal pari all'importo del corso che si intende seguire, cliccando qui

    3 - Inviare a questo indirizzo di posta elettronica un testo con oggetto il nome del corso e allegata la copia del documento che attesta l'avvenuto pagamento 

    *N.B.
    Il modulo di adesione alla SIFA CARD, contrassegnato dell’ asterisco * deve essere inviato solo una volta all’anno, all’atto dell’iscrizione del primo corso che si vuole seguire.
    Per i corsi successivi occorre inviare solo il modulo d’iscrizione al corso


    PROCEDURA N.2 - Bonifico bancario

    1 - Iscriversi alla scuola tramite la SIFA CARD *. Se questa operazione è già stata effettuata, passare direttamente al punto 2

    2 - Effettuare il bonifico bancario a favore di
    SIFA SRL
    Codice IBAN: IT52X0306909456100000003905
    Causale: “Nome e Cognome, nome del corso”

    3 - Inviare a questo indirizzo di posta elettronica una e-mail con oggetto il nome del corso e allegata la copia del documento che attesta l'avvenuto pagamento 

    *N.B.
    Il modulo di adesione alla SIFA CARD, contrassegnato dell’ asterisco * deve essere inviato solo una volta all’anno, all’atto dell’iscrizione del primo corso che si vuole seguire.
    Per i corsi successivi occorre inviare solo il modulo d’iscrizione al corso.

     


PROGRAMMA

Il corsista imparerà a gestire il soggetto sano mediante la valutazione della composizione corporea, la valutazione dei fabbisogni nutrizionali e la programmazione dietetica, sia del soggetto sedentario che dello sportivo.

 

  • LEZIONE n.1 - 14/09/2019 - Dott.ssa Valentina Tranchese

Impostazione di uno schema dietetico base
Gli alimenti e il loro valore nutrizionale:
– I nutrienti
– Classificazione degli alimenti in gruppi alimentari
– Tabelle di composizione degli alimenti
Livelli di assunzione raccomandati di energia:
– Fabbisogno energetico
– Fabbisogno di proteine
– Fabbisogno di lipidi
– Fabbisogno di carboidrati e fibra
– Fabbisogno di sali minerali e vitamine
Principi generali per impostare uno schema dietetico:
– Anamnesi ed esame obiettivo
– Valutazione delle abitudini alimentari
– Impostazione di uno schema dietetico
– Esempio pratico di come elaborare uno schema dietetico
– Esercitazione pratica per elaborare uno schema dietetico

  • LEZIONE n.2 - 15/09/2019 - Dott. Raffaele Canonico *(questa data potrebbe subire variazioni in funzione delle trasferte della SSC NAPOLI di cui il Dott. Canonico costituisce lo staff medico)

L’alimentazione dello sportivo e nel fitness
– Tipi di attività fisica (forza, potenza, resistenza, misto)
– Fabbisogno energetico per l’attività fisica
– Fabbisogno di carboidrati, grassi e proteine per l’attività fisica
– Suddivisione dei pasti giornalieri
– Spuntino pre e post-allenamento
– Concetto di timing dell’assunzione dei nutrienti
– Miglioramento della performance negli sport di squadra con la dieta
– Miglioramento della performance negli sport da contatto (Kick boxing, boxe, taekwondo, karate) con la dieta
– L’idratazione, i sali minerali e i drenanti

  • LEZIONE n.3 - 28/09/2019 - Dott.ssa Valentina Tranchese

Nutrizione clinica: Tutti i casi ambulatoriali del nutrizionista
Approccio dietetico nelle malattie metaboliche:

– Iperlipidemie
– Ipertensione
– Insulina resistenza – intolleranza al glucosio – accenni al Diabete tipo 2
– Obesità

Patologie Epato-Biliari: 

– Steatosi Epatica
– Litiasi della colecisti e delle vie biliari

Approccio dietetico in Gastroenterologia e patologie Epato-biliari e Patologie dello stomaco: 

– Gastrite
– Ernia iatale
– Malattia da RGE
– Esofagite da Reflusso

Patologie dell’intestino:

– Stipsi 
– Diarrea
– Accenni alla Sindrome del Colon Irritabile

Reazioni avverse agli alimenti non IgE mediate:

– Pseudo allergie
– Cross-reazioni

  • LEZIONE n.4 - 29/09/2019 - Dott. Lombardi, Dott. Conforti

Le alterazioni biochimiche cliniche indotte da squilibri alimentari
– Variabilità preanalitica, analitica e postanalitica, variabilità biologica; specificità e sensibilità;
valore discriminante e valore predittivo
– Indagini biochimico-cliniche per lo studio e il monitoraggio delle alterazioni del metabolismo
glucidico
– Indagini biochimico-cliniche per lo studio del quadro lipidico e dei parametri di rischio associati
all’aterosclerosi, marcatori del danno muscolare cardiaco
– Principali parametri dell’emocromo e indagini biochimico-cliniche nella diagnostica delle anemie
– Indagini biochimico-cliniche per valutare la funzionalità renale e le alterazioni del metabolismo
calcio-fosforo
– Interpretazione corretta del quadro elettroforetico delle principali proteine sieriche e quadri
patologici associati
– Indagini biochimico-cliniche nella valutazione della funzionalità epatica
– Indagini biochimico-cliniche nella valutazione delle endocrinopatie
– Indagini biochimico-cliniche nella valutazione dell’autoimmunità, il laboratorio per la disbiosi
intestinale e la leaky gut syndrome
– Marcatori di laboratorio per valutare l’infiammazione e markers tumorali
– Test di laboratorio per valutare lo stress ossidativo

Come comportarsi praticamente, con alimentazione ed integrazione in caso di alterazione di:
– Transaminasi
– Bilirubina totale, diretta ed indiretta
– PCR
– Ipermocisteina
– Colesterolo
– Trigliceridi
– Emoglobine glicata alta
– Iiperinsulinismo
– Iperestrogenismo relativo
– Ipercortisolismo
– Iperprolattinemia
– Ipotiroidismo relativo
– Anemia

  • LEZIONE n.5 - 19/10/2019 - Dott.ssa Imma Manco, Dott.ssa Manuela Sperandeo

Valutazione dello stato nutrizionale e tecniche antropometriche di base
– Valutazione dello stato nutrizionale
– Peso corporeo
– Statura e altezza
– Rapporto peso/altezza
– BMI e rischio di sviluppo della sindrome metabolica
– Circonferenze
– Rapporto vita/fianchi
– Valutzione mediante plicometria
– Valutzione mediante bioimpedenziometria

  • LEZIONE n.6 - 20/10/2019 - Dott.ssa Hilary Di Sibio, Dott.ssa Maria Pia Chiacchio

L'Alimentazione in età pediatrica e geriatrica 
Modulo I

– Approccio dietetico in Pediatria

– Valutazione dell’accrescimento: misure antropometriche, valutazione ed uso dei percentili.
– Valutazione dei fabbisogni nutrizionali: livelli di assunzione di energia e di nutrienti raccomandati.
Interventi nutrizionali nelle varie fasi di crescita
– Alimentazione in età PRE-SCOLARE: da 1 a 4 anni.
– Alimentazione scolare: dai 4 ai 10 anni.
– Alimentazione nell’adolescenza.
– Esercitazione pratica
La visita nutrizionale – approccio pscicologico e anamnesi 
– Accoglienza.
– Prima visita: anamnesi personale, familiare e alimentare.
– Valutazione dello stato nutrizionale: metodiche.
– Dieta o educazione alimentare? 
– Casi clinici
Interventi dietetici nel bambino a rischio nutrizionale
– Bambino sottopeso
– Bambino sovrappeso o obeso
– Esercitazione pratica
Possibili interventi per la prevenzione della obesità infantile 

Modulo II

– Alimentazione prime fasi della vita:
– Ipotesi di barker (la teoria delle patologie in età adulta riconducibili ai primi due anni di vita)
– I primi mille giorni di vita
– Alimentazione I° semestre di vita
Allattamento:
– Latte materno (Importanza del latte materno)
– Latte materno effetti preventivi per la madre
– Latte materno effetti preventivi per il bambino
– Alimentazione nel neonato pre-termine
– Alimentazione Complementare
– Divezzamento
– Gestione pratica (esempi) 4° e 6° mese
– Alimentazione nel II Semestre di vita: 
– Alimentazione dal 6° al 12 mese
– Esercitazione pratica
– Alimentazione Vegetariana e Vegana (breve accenno)
– Dieta vegetariana e vegana in età pediatrica
– Caratteristiche nutrizionali delle diete vegetariane e vegane
– Rischi O Vantaggi?
– Disturbi del comportamento alimentare (DCA)
– Disturbi della condotta alimentare (classificazione dei disturbi)
– Interventi di modificazione comportamentale (approccio multidisciplinare)
– Riabilitazione nutrizionale

ALLERGIE E INTOLLERANZE ALIMENARI
– Intolleranza lattosio
– Le cause: deficit lattasi, deficit trealasi, deficit congenito saccarasi- isomaltasi mal assorbimento fruttosio e sorbitolo
– Diagnosi
– Terapia nutrizionale
– Allergia Alimentare
– Gestione dietetica del bambino con A.A (approccio pratico)
– Allergia proteine del latte vaccino
– Terapia nutrizionale
Celiachia e disturbi glutine indotti
– Dieta senza glutine
– Contaminazione del glutine
– Aspetti psico-sociali

Modulo III

– Nutrizione e invecchiamento
– Rischi nutrizionali con l’invecchiamento
– Sarcopenia
– Fabbisogno energetico e apporti nutrizionali in età avanzata
– Linee guida per l’alimentazione nell’anziano
– Mancanza di singoli fattori nutrizionali
– Dieta dell’anziano e trattamento nutrizionale
– Disostruzione delle vie aeree

  • LEZIONE n.7 - 26/10/2019 - Dott. Massimo Spattini, Dott. Fabrizio D'Agostino

Alimentazione e integrazione per lo sport e la performance fisica

Dott. Fabrizio D'Agostino
- Fisiologia del dimagrimento
- Integratori per il dimagrimento

Dott. Massimo Spattini
- Fisiologia dell'ipertrofia muscolare
- Integratori per la forza e l'ipertrofia
- Integrazione per l’atleta senior, lo sportivo diabetico, la sindrome premestruale, sport di endurance
– Pre e post workout
– Combinazione di integratori
– I nuovi integratori
- Principi di scienza dell'alimentazione per lo sportivo (questo punto è trattato solo nella versione online, a cui potranno accedere anche gli iscritti in sede tramite la nostra piattaforma, per via della mole di informazioni che non è possibile sviluppare in una sola giornata)

 

  • LEZIONE n.8 - 27/10/2019 - Dott. Fabrizio D'Agostino, Dott.ssa Valentina tranchese

Le diete in pratica
– Brevi cenni teorici su come strutturare una dieta
– Accoglienza
– Colloquio
– Analisi del caso
– Strutturazione della dieta con carta e penna
– Strutturazione della dieta con software
Tutto verrà fatto in tempo reale con esercitazione in classe e online

N.B. L’attestato non abilita a prescrivere ed elaborare diete, ma è solo un efficace strumento culturale per ampliare il proprio bagaglio culturale in materia di dietetica, per offrire alla propria clientela la giusta professionalità e preparazione che il campo della nutrizione richiede.

  • CONTATTI

- Telefono 3289027865
Email

Docenti

Prof. Raffaele Canonico

Prof. Raffaele Canonico

Medico Chirurgo
Medico sociale della SSC Napoli
Specialista in Medicina dello sport
Professore alla scuola di specializzazione in medicina dello sport, Università Federico II

Dott. Fabrizio D'Agostino

Dott. Fabrizio D'Agostino

Chinesiologo
Biologo Nutrizionista
Master in medicina cellulare
Master in dietetica e medicina dello sport
Presidente della SIFA (Scuola Italiana fitness e alimentazione)

Dott.ssa Hilary Di Sibio

Dott.ssa Hilary Di Sibio

Biologa nutrizionista
Esperta counting carboidrati
Master in culinary nutrition
Consulente nutrizionale per aziende e ristorazione
Docente SIFA (gravidanza, allattamento, pediatrica e sportiva)

Prof. Massimo Spattini

Prof. Massimo Spattini

Medico Chirurgo
Specialista in Scienza dell’alimentazione e Medicina dello sport
Docente all'università di Salerno
Master Universitario "Metodologie Antiaging e Antistress"
Presidente AFFWA (Accademia Funzionale del Fitness Wellness e Antiaging)

Dott.ssa Valentina Tranchese

Dott.ssa Valentina Tranchese

Dietista Nutrizionista
Perfezionata in "Alimentazione, alimenti funzionali e prodotti nutraceutici
Esperta in disturbi del comportamento alimentare

Dott.ssa Maria Pia Chiacchio

Dott.ssa Maria Pia Chiacchio

Biologa Nutrizionista
Perfezionata In “Igiene Alimentare, Nutrizione E Benessere”
Esperta in “Alimentazione E Nutrizione Pediatrica”
Istruttrice IRC

Dott. Paolo Conforti

Dott. Paolo Conforti

Medico Chirurgo
Specialista in Medicina dello Sport
Certificato AMFPC

Dott. Marco Lombardi

Dott. Marco Lombardi

Medico Chirurgo
Spec.do in Patologia Clinica e Biochimica Clinica

Dott.ssa Immacolata Manco

Dott.ssa Immacolata Manco

Biologa Nutrizionista
Dottore di ricerca in Biochimica
Specialista in Scienze dell'alimentazione
Docente di Biologia dello Sport presso MIUR

Dott.ssa Manuela Sperandeo

Dott.ssa Manuela Sperandeo

Biologa Nutrizionista
Collaboratore esterno presso la scuola di formazione Liliana